Visitare il National September 11 Memorial Museum New York

Sono passati 16 anni, eppure penso che ognuno di noi non abbia dimenticato dove si trovava quel giorno, quando al telegiornale vennero mostrate le sconvolgenti immagini che in pochi secondi fecero il giro del mondo. Io ricordo quegli istanti come se fosse oggi . Ero al lavoro ed un nostro cliente dalla Svizzera ci ha chiamato dicendo: “Avete visto cos’è successo?”. Il mio capo quella sera non mi fece prendere la metropolitana, decise di riaccompagnarmi fino a casa. E nei giorni successivi, anche se non c’era una reale paura, prendere i mezzi pubblici creava un certo disagio con il livello dei controlli che improvvisamente ero comparso nella nostra quotidianità.  A distanza di 16 anni quelle immagini sono ancora indelebili nonostante la nostra vita oggi venga scossa periodicamente dal terrorismo.

We came in as individuals. And we’ll walk out together.
Joe Bradley, operating engineer and recovery worker at Ground Zero. May 2002

Il mio ultimo viaggio, terminato non molti giorni fa, mi ha riportato a New York dopo 7 anni dall’ultima mia visita. Per chi come me non ha visto com’era prima lo skyline, può oggi solo immaginarlo; chi invece come Alessandro lo ha visto prima del 2001, lo può solo ricordare. Sette anni fa, Ground Zero era un immenso cantiere, ma passammo ugualmente, visitando quello che era un piccolo spazio creato per lasciare evidenza di quanto era accaduto. E anche in questa mia recente visita alla grande mela, una delle prime cose che ho voluto fare, è stato tornare lì in quel luogo ed entrare nel toccante 9/11 Memorial Museum.

NATIONAL SEPTEMBER 11 MEMORIAL MUSEUM I © Silvia
NATIONAL SEPTEMBER 11 MEMORIAL MUSEUM I © Silvia
NATIONAL SEPTEMBER 11 MEMORIAL MUSEUM I © Silvia
NATIONAL SEPTEMBER 11 MEMORIAL MUSEUM I © Silvia
NATIONAL SEPTEMBER 11 MEMORIAL MUSEUM I © Silvia
NATIONAL SEPTEMBER 11 MEMORIAL MUSEUM I © Silvia

NATIONAL SEPTEMBER 11 MEMORIAL MUSEUM I © Silvia
NATIONAL SEPTEMBER 11 MEMORIAL MUSEUM I © Silvia
NATIONAL SEPTEMBER 11 MEMORIAL MUSEUM I © Silvia
NATIONAL SEPTEMBER 11 MEMORIAL MUSEUM I © Silvia
NATIONAL SEPTEMBER 11 MEMORIAL MUSEUM I © Silvia
NATIONAL SEPTEMBER 11 MEMORIAL MUSEUM I © Silvia
NATIONAL SEPTEMBER 11 MEMORIAL MUSEUM I © Silvia
NATIONAL SEPTEMBER 11 MEMORIAL MUSEUM I © Silvia
NATIONAL SEPTEMBER 11 MEMORIAL MUSEUM I © Silvia
NATIONAL SEPTEMBER 11 MEMORIAL MUSEUM I © Silvia
NATIONAL SEPTEMBER 11 MEMORIAL MUSEUM I © Silvia
NATIONAL SEPTEMBER 11 MEMORIAL MUSEUM I © Silvia
NATIONAL SEPTEMBER 11 MEMORIAL MUSEUM I © Silvia
NATIONAL SEPTEMBER 11 MEMORIAL MUSEUM I © Silvia
NATIONAL SEPTEMBER 11 MEMORIAL MUSEUM I © Silvia

La visita al 9/11 Memorial Museum suscita forti emozioni in un percorso che riporta a vivere quei drammatici momenti tra immagini, video, audio ed oggetti che appartenevano alle vittime.

Il museo è suddiviso in due zone, la Foundation Hall e la Memorial Hall. Quest’ultima è l’area più toccante con fotografie e oggetti delle vittime ritrovati tra le macerie. Qui non è permesso scattare fotografie ed è giusto che sia così.

All’esterno, sulla piazza proprio dove svettavano le due Torri gemelle, sorgono le due “Reflecting pools”. L’area è stata ideata dagli architetti Michael Arad e Peter Walker il cui progetto fu selezionato tra le oltre 5000 proposte provenienti da ben 63 nazioni che parteciparono ad un concorso indetto proprio per riportare alla luce l’intera area devastata.

Le due enormi pool sono state concepite come un luogo per rappresentare la perdita e il vuoto lasciato dalla distruzione e dalle migliaia di vittime i cui nomi sono stati impressi anche sul marmo nero presente sul perimetro di ciascuna pool.

Nomi che non dovremmo mai dimenticare, fatti che non dovremo mai cancellare.

NATIONAL SEPTEMBER 11 MEMORIAL I © Silvia
NATIONAL SEPTEMBER 11 MEMORIAL I © Silvia
NATIONAL SEPTEMBER 11 MEMORIAL I © Silvia
NATIONAL SEPTEMBER 11 MEMORIAL I © Silvia

 

9/11 Museum
180 Greenwich Street
New York
www.911memorial.org

Orari
Dom-Giov dalle 9 alle 20 (ultimo ingresso alle 18)
Ven-Sab   dalle 9 alle 21 (ultimo ingresso alle 19)

Costo del biglietto
Adulti 24 dollari – riduzioni per Senior (+65), studenti e ragazzi.
Per chi sceglie il New York City Pass, l’ingresso al museo è presente tra i voucher utilizzabili.

Come raggiungere il museo
• A, C, 1, 2 o la 3, fermata Chambers Street
• A, C, J, Z, 2, 3, 4 o 5 fermata Fulton Street
• 2 o 3 treni per Park Place
• E train per il World Trade Center
• R train per Rector Street
• R train per Cortlandt Street

2 Comments

  1. Anche la mia ultima volta a ny (11 settembre 2009!) era ancora un cantiere tra tre settimane tornerò e spero di poter visitare questo memoriale senza piangere…

Leave A Reply

Navigate