Volare con Air Canada in tutto il North America

Ormai credo manchi poco che il Canada ci adotti e noi ne saremmo solo felici! Alessandro è sempre più deciso a trasferirsi di là mentre io preferirei una “vita” divisa in due: metà qua in Italia e metà al di là dell’oceano. Andare avanti e indietro, visto comunque i tanti collegamenti aerei, sarebbe perfetto per prendermi così il meglio di entrambi i paesi. 

lost in food volare air canada maple leaf silvia
In attesa del volo alla Maple Leaf Lounge – Montreal I © Silvia

Poi, guarda caso, se vivessi a Montreal, sarei giusto poche ore dalla Sucrerie de la Montagne, da New York e ad un’ora dal Vermont! Sogni a parte, nei nostri ultimi viaggi oltreoceano abbiamo spesso volato con Air Canada. La compagnia dalla foglia d’acero rossa ci ha sempre accompagnato in questi ultimi anni prima portandoci negli States e poi proprio in Canada. Tant’è che ormai ce ne siamo affezionati!

La nostra esperienza con Air Canada

Il nostro “battesimo del volo” con Air Canada è avvenuto quasi per caso nel 2014: andata e ritorno per San Francisco con scalo a Toronto per inseguire il nostro “California Dream”. Ed è proprio su quella tratta, vedendo le immagini di una natura sconfinata, che mi sono innamorata dell’Alberta, di Jasper e del Banff National Park. Ci hanno così colpito ed ispirato che lo scorso anno abbiamo deciso di esplorare una parte del Canada… La parte opposta però!

lost in food volare air canada partenza passaporto
In partenza per gli States next stop: New York I © Silvia

La rotta di Air Canada in quell’occasione prevedeva un Milano -Toronto – Halifax (Nova Scotia), una meta non certo così comune soprattutto se si parte dall’Italia (ma a noi le mete scontate non piacciono!). Di quel viaggio ricordo la gentilezza e la riconoscenza delle hostess quando ho accettato di cedere il mio posto ad una ragazza molto più alta di me.

lost in food volare air canada partenza
Partenza con Air Canada – Malpensa I © Silvia

Poi, come si dice, non c’è il due senza il tre…Quest’estate è tornato protagonista il Nord America. Il nostro piano di voli prevedeva un Milano-New York via Toronto, da Boston a Montreal con stop over di un paio di giorni soprattutto per incontrare uno dei responsabili del Mapaq (il ministero dell’agricoltura quebecchese) e infine da Montreal back to Milano. Ed è da quest’ultimo viaggio che oggi siamo diventati Brand Ambassador di Air Canada Italia. Inutile che vi dica che stiamo già programmando i prossimi viaggi, soprattutto ora che il volo Milano-Toronto è operativo in ogni periodo dell’anno e con meno di 9 ore si viene proiettati al di là dell’Oceano Atlantico.

A bordo di Air Canada

Bastano pochi istanti di attesa in fila al check-in per rendersi conto del mood positivo del personale Air Canada. Nessun broncio come spesso ci è capitato di trovare, ma un bel sorriso e soprattutto prontezza nel darvi informazioni o di assistervi per qualsiasi esigenza.

lost in food volare air canada partenza ale andrea
Ale & Andre in partenza per gli States next stop: New York I © Silvia

Anche a Montreal, nel viaggio di ritorno, quando in aeroporto abbiamo fatto il check in elettronico, il personale di terra era super pronto a darti una mano. Un bel clima disteso che ovviamente non si può che ritrovare anche a bordo degli aeromobili. 

lost in food volare air canada partenza aereo silvia
In attesa di tornare a casa da Montreal I © Silvia

Noi abbiamo sempre viaggiato in ecomony, trovando delle ottime tariffe (dopotutto abbiamo sempre usato Air Canada proprio per questo motivo) più vantaggiose rispetto ad altre compagnie.

Le tariffe in classe economica includono oltre al bagaglio a mano anche ben 23 kg per quello da imbarcare (a me ne servirebbe sempre qualcuno in più…). Lo spazio a disposizione all’interno degli aeromobili, per quella che è la classe economica, è nella media ma con un buon servizio di intrattenimento grazie ai monitor touch che avrete a disposizione: musica, giochi, documentari e film anche in lingua italiana molto utili per affrontare il volo. E noi generalmente, quando si viaggia, siamo “movie marathon addicted”!

lost in food volare air canada signature class
Volare con Air Canada – Signature Class I © Air Canada

Il menù (incluso nel biglietto) prevede la scelta tra due proposte di piatti caldi, generalmente un primo o un secondo. Per chi ha esigenze alimentari specifiche, basterà segnalarlo con un minimo di preavviso. Non manca il drink di benvenuto e in base alle ore di viaggio e ai momenti della giornata avrete anche una piccola colazione o una merenda salata.

Se poi voi avete la fortuna di viaggiare in business beh allora preparatevi alla Signature Class, ricca di comfort.

lost in food volare air canada dormire
Dormire in volo con Air Canada I © Air Canada

Non solo Canada con Air Canada 

Molti pensano erroneamente che Air Canada effettui voli solo verso il Canada o che sia strettamente legata al territorio visto il nome. Certo, il Nord America è sicuramente uno dei territori con maggiori tratte servite dalla compagnia, così come per i collegamenti interni del Canada. A tal proposito nel 2018 e per il secondo anno consecutivo, è stata insignita del premio di “Miglior compagnia Aerea del North America”. 

lost in food volare air canada coda aereo
Volare con Air Canada I © Air Canada

Ma con Air Canada in realtà potete volare verso tutti i sei continenti e raggiungere così le numerose destinazioni che collega anche grazie alle diverse alleanze con altre compagnie aeree e alla sua presenza in qualità di membro del forte network Star Alliance.

 

Due plus da non sottovalutare

Un aspetto assolutamente da non sottovalutare per chi come me ama andare in America è che volando via Canada si evita stress ed ansia che spesso la dogana di ingresso negli Stati Uniti può causare. Volando dall’Italia con Air Canada farete scalo in uno degli aeroporti canadesi ed è qui che saranno svolti i controlli sull’immigrazione per gli Usa. Ma il clima che affronterete è decisamente più rilassato oltre al fatto che buona parte delle procedure si svolgono attraverso un sistema di terminali piuttosto immediato e dove non manca una costante e paziente assistenza del personale di terra.

Il secondo plus non di poco conto è la tipologia di alleanze instaurate con altre compagnie aeree che servono a garantire ai passeggeri che volano con Air Canada un servizio di qualità e di affidabilità. Spesso non prendiamo in considerazione, nel momento in cui effettuiamo una qualunque prenotazione, quanto sia importante affidarsi a realtà ben consolidate. Questo è fondamentale soprattutto se si affrontano determinati viaggi magari con itinerari più complessi. Un esempio: se in caso di maltempo un volo fosse soppresso o subisse dei ritardi che comportano magari la perdita di una coincidenza, voi sarete riprotetti sul primo volo utile non solo di Air Canada ma anche di tutte le compagnie del network di cui appunto la compagnia fa parte. Così non rischierete nel caso di passare, soprattutto nei mesi di picco come quelli estivi, magari anche più di un giorno in aeroporto in attesa di un posto.

Maple Leaf Montreal Lounge – no stress prima della partenza. 

A Montreal abbiamo avuto la fortuna, essendo brand ambassador, di testare la bellissima Maple Leaf Lounge di Air Canada.

lost in food volare air canada maple leaf lounge divanetti
Maple Leaf Lounge – Montreal I © Silvia

Devo dire che è stata la mia prima volta in una lounge di una compagnia aerea e che dire, è stato notevole! La reception dove si viene accolti sembra quella di un design hotel: da lì si sale al primo piano dove improvvisamente ci si trova in un ambiente decisamente ovattato lontano dal caos e dal rumore assordante che caratterizzano sempre gli aeroporti di grandi dimensioni.

lost in food volare air canada maple leaf lounge andrea
Maple Leaf Lounge – Montreal I © Silvia

L’ambiente della lounge è estremamente curato in ogni dettaglio: l’atmosfera è deluxe tra divanetti super stilosi e poltrone affacciate sull’enorme vetrata vista aerei in partenza. Un enorme bancone vi accoglie quasi da subito con bar tender ben preparati e pronti ad accontentare ogni possibile richiesta.

lost in food volare air canada maple leaf lounge ale
Maple Leaf Lounge – Montreal I © Silvia

Assaggiate l’Air Canada cocktail che ovviamente non poteva non avere tra i suoi ingredienti dello sciroppo d’acero. Oltre ai cocktail potrete degustare varie etichette di vino o birra. Un buffet è a disposizione 24 ore su 24, ma non solo avrete anche uno chef a disposizione pronto a preparare un piatto express.

lost in food volare air canada maple leaf lounge food
Food & Maple Leaf Lounge – Montreal I © Silvia

Avere la possibilità di attendere il proprio volo in un contesto del genere trasforma le ore di attesa in un’esperienza piacevole e appagante dove lo stress da pre-volo viene facilmente annullato. Peccato quasi non essere arrivati prima in aeroporto!

lost in food volare air canada maple lounge silvia
Relax in attesa del volo alla Maple Leaf Lounge – Montreal I © Silvia

Air Canada per i nostri follower: uno sconto speciale senza tempo

Se tutto questo vi ha incuriosito, Air Canada per tutti i nostri follower ha creato uno sconto speciale dedicato a chi come noi ama andare oltreoceano o in una delle tante destinazioni da loro servite. E’ un codice promozionale davvero unico perché non ha una data di scadenza! Quindi se capiterete su questo articolo tra un mese o addirittura il prossimo anno, mentre magari pianificate il vostro viaggio, potrete ancora farne un vantaggioso uso.

lost in food Montreal Mont Royal vista silvia
Mont Royal – Montreal I © Silvia

Come funziona? Il codice da utilizzare è LOSTINCANADA (se volete volare in Canada) oppure LOSTINNORTHAMERICA per le altre mete. Non lo dovrete inserire nel sito web, ma per beneficiarne basta scrivere a infoitaly@airanada.ca indicando il codice, la destinazione, le date indicative di andata e ritorno, il numero di persone. Lo staff di Air Canada provvederà a creare un’offerta su misura con la miglior tariffa disponibile. 

Avrete così una sorta di consulente di viaggio personale pronto a seguirvi nelle vostre esigenze e soprattutto a consigliarvi dando tutte le informazioni con la massima trasparenza.

 

Perché il nostro codice è vantaggioso?

Perché è senza tempo! Se il codice fosse utilizzabile on line, per legge bisognerebbe indicare un arco temporale entro il quale utilizzarlo. Il rischio però è che quel periodo non coincida con “il momento giusto per voi” causa lavoro o in generale per la solita problematica di non conoscere effettivamente le ferie o quanti giorni si hanno a disposizione.

Diciamocelo, comprare un volo per un viaggio di questo tipo non è certo un’acquisto impulsivo: non si sta comprando un volo per un week end a Parigi o Londra!
In questo modo potrete invece decidere con più calma facendo tutte le giuste valutazioni.

 

Allora siete pronti?

Se sognate la terra dell’acero e se vi ho finalmente convinto con i miei articoli ad esplorare questo immenso paese, cosa state aspettando????? Informarvi, non costa nulla… Nel frattempo qui potete scoprire cosa vedere a Montreal come la bellissima street art del Plateau o il suo immenso parco del Mount-Royal.  Oppure potete volare a Toronto (ora il volo è operativo tutto l’anno) salire sulla CN Tower e scoprire Kensington Market e il Distillery District, andare in gita alle cascate del Niagara. Potete spostarvi a Quebec City, e perdervi su l’Ile D’Orleans, vedere da vicino le balene a Tadoussac, o incontrare tutti gli animali di Park Omegà, la Nova Scotia, l’Isola del Principe Edoardo. Non Mancate di visitare una Cabane a Sucre dove producono lo sciroppo d’acero, e di dormire in una casa sull’albero.

Leave A Reply

Navigate