Tiramisù alla cannella e Speculoos

Dal mio ultimo viaggio ad Amsterdam, oltre alla voglia di ritornarci presto, ho portato a casa due grossi pacchi di Speculoos, biscotti alla cannella che generalmente qua da noi si trovano solo a Natale. Ad Amsterdam invece sono un must e li trovi ovunque. Perfino a colazione non mancano mai.

SPECULOOS I © Silvia

Era da tempo che volevo rifare un tiramisù assaggiato a Le Vent di Nord realizzato proprio con questi biscotti. Solo che, trovarli ora, era praticamente impossibile. Così mi ero arresa sapendo di dover aspettare fino al prossimo Natale. E invece poi con Amsterdam ho anticipato i tempi (posso avere anche qualche regalo in più e l’albero?).

TIRAMISU’ ALLA CANNELLA E SPECULOOS I © Silvia

Amando la cannella, ovviamente il mio tiramisù ne prevede un buon quantitativo, o comunque il gusto è davvero predominate. Voi potete dosarla a piacere e decidere se metterla anche nella crema come me oppure solo come decorazione finale al posto del cacao.

Nel caso non troviate i biscotti e non avete un amico che presto farà un week end ad Amsterdam, potete provare a realizzarli anche voi (io non l’ho ancora sperimentato).

Come sempre vi ricordo che il risultato di un buon tiramisù sta nella qualità dei prodotti: prediligete le uova prese in fattoria (o comunque non quelle da supermercato) e il mascarpone sempre di marca.

TIRAMISU’ ALLA CANNELLA E SPECULOOS I © Silvia

Comunque, nonostante non sia Natale e fuori ci siano ben 35 gradi all’ombra, questa versione alternativa si è rivelata veloce da realizzare, fresca e dal gusto particolare. Top!

 

TIRAMISU’ ALLA CANNELLA E SPECULOOS

Per 8 persone   I   Preparazione: 30 minuti   I   Riposo in frigo: almeno 2 ore
Tortiera: pirofila rettangolare +/- da 30×40 cm oppure 6/7vasetti Weck media dimensione

Ingredienti

500 gr di mascarpone
200 ml di panna fresca da montare
4 tuorli d’uovo
120 gr di zucchero
10/15 speculoos (dipende dalla dimensioni dei biscotti, i miei erano grossi e alti quasi 1 cm)
caffè
acqua
cannella qb

Procedimento

Preparate il caffè, una moka da 4 tazzine è abbastanza. Una volta pronto, allungatelo con un po’ d’acqua. Aggiungete un cucchiaino di zucchero e lasciatelo raffreddare.

In una grossa terrina montate lo zucchero con i tuorli finché risulteranno belli spumosi. Unite il mascarpone e la panna montata ben ferma. Aggiungete quindi cannella a piacere (se volete mettetela anche nella crema).

A questo punto assemblate il vostro tiramisù. Potete scegliere tra una pirofila di dimensioni medie oppure 6/7 vasetti di dimensione media. Mettete sul fondo un velo di crema.

In una terrina dove inzuppare i biscotti versate un dito di caffè, immergete gli speculoos ad uno ad uno molto velocemente perché è un biscotto che si inzuppa più rapidamente rispetto ai classici savoiardi.

Disponeteli quindi nella pirofila, dovrete fare un solo strato. Se utilizzati i vasetti, potete creare un fondo più spesso con due biscotti. A questo punto ricoprite completamente con la crema e riponete in frigorifero per almeno un paio di ore.

Spolverizzate con la cannella solo prima di servirlo.

Buon tiramisù!

Leave A Reply

Navigate