Ponti tibetani, zip line e salto di Tarzan: divertimento puro all’Aerobosco di Bema – Fly Emotion – Valtellina

Poco più di un anno fa, io ed i miei compagni di avventura (fratello e fidanzata) abbiamo provato l’ebrezza di Fly Emotion Aerofune, l’incredibile zip line che collega Albaredo per San Marco. Ricordo ancora come io e Laura eravamo prima spaventate, ma poi super gasate pronte a lanciarci in nuove avventure di pura adrenalina  (qui il nostro racconto e tutte le info, attenzione: è a portata di tutti grandi e piccini).

lostinfood fly emotion albaredo
FLY EMOTION I © Silvia

Così ci eravamo ripromessi tutti di cimentarci anche con l’Aerobosco, l’altra attrazione di Fly Emotion, e che si trova giusto a qualche centinaio di metri da una delle basi di arrivo a Bema.
Ahimè tra un impegno l’altro, complice anche l’apertura stagionale del parco, abbiamo rimandato più volte e solo qualche settimana fa siamo riusciti (finalmente) a farlo… 

Come si suol dire, “meglio tardi che mai”!

Fly Emotion Aerobosco 

Difficile trovare qualcuno che non conosca e che non abbia provato l’adrenalina della zipline Fly Emotion Aerofune, divenuto ormai uno dei must imperdibili della Valtellina! Un po’ meno conosciuto, forse, è invece il bellissimo percorso avventura di Fly Emotion: Aerobosco. Nato nel 2015, è perfetto per chi ama la natura e le avventure.

lost in food fly emotion aerobosco valtellina panorama
Valtellina I © Silvia

L’accesso ad Aerobosco, immerso completamente nel verde, è in prossimità di una delle basi di arrivo del primo percorso di Aerofune, più esattamente nel comune di Bema (località Cassinello) a soli 9 km da Morbegno.  

lost in food fly emotion aerobosco valtellina direzioni
Sentieri – Aerobosco – Fly Emotion I © Silvia

Il parco è accessibile a grandi e piccini e si sviluppa in diversi percorsi il cui grado di difficoltà varia: il percorso Marmotta è per i più piccoli dove è richiesta un’altezza minimo di 110 cm, mentre gli adulti possono mettersi alla prova tra i percorsi Geko, Gufo e Falco ovvero il percorso verde (quello più semplice), il percorso blu di difficoltà intermedia, fino ad arrivare al percorso rosso quello decisamente più difficile ed impegnativo. 

lost in food fly emotion aerobosco valtellina tipologia percorsi
Tipologie di percorso – Aerobosco – Fly Emotion I © Silvia

Una volta arrivati in prossimità di Bema, seguite le indicazioni ben visibili per raggiungere il ticket office: una volta fatto il check in lo staff vi fornirà l’apposita imbragatura, un caschetto munito di retina sottocasco e, se vorrete ma ve li consiglio vivamente (soprattutto se siete un po’ imbranate come me), potrete completare il vostro equipaggiamento prendendo a soli due euro i guanti per proteggere le mani e per avere una miglior presa (ecco, io li ho presi e sono risultati davvero utili).

lost in food fly emotion aerobosco valtellina moschettoni
Moschettoni per agganciarsi agli alberi – Aerobosco – Fly Emotion I © Silvia
lost in food fly emotion aerobosco valtellina preparazione
Preparazione – Aerobosco – Fly Emotion I © Silvia

Una volta pronti si segue un sentiero ben indicato che porta dritti dritti dagli istruttori pronti ad aspettarvi per un brief di circa 10 minuti durante il quale vi verrà mostrato come agganciarsi agli alberi attraverso i moschettoni e tutte le altre regole al fine di svolgere l’attività in piena e totale sicurezza. Non preoccupatevi, detto così può sembrare complicato, ma la mia non nipote di 7 anni ha colto tutto subito al volo, giusto per farvi capire quanto sono semplici le nozioni che dovrete assimilare.

Istruttori Aerobosco – Fly Emotion I © Silvia

Terminato il brief, sotto la costante supervisione degli istruttori, potrete provare i diversi percorsi nel tranquillo (e verdissimo) Parco delle Orobie saltando in piena sicurezza da faggi, pioppi e castagni collegati tra loro attraverso appositi percorsi di abilità: passerelle in legno, reti, ponti tibetani, tronchi sospesi, le divertenti zip-line ed il famoso salto di Tarzan!

lost in food fly emotion aerobosco valtellina liana
Da un albero all’altro – Aerobosco – Fly Emotion I © Silvia
lost in food fly emotion aerobosco valtellina sull'albero
Sull’albero – Aerobosco – Fly Emotion I © Silvia

I tre percorsi sono facoltativi nel senso che in base alla vostra abilità, tenuta fisica, paura e voglia si può scegliere di farli tutti e tre, di farne solo uno, oppure due e ripetere eventualmente uno dei percorsi. Avrete a disposizione 2 ore…e vi assicuro che saranno più che sufficienti, soprattutto se vi mettete alla prova (anche dal punto di vista fisico), su tutti e tre i percorsi.

lost in food fly emotion aerobosco valtellina scalini
Scalini – Aerobosco – Fly Emotion I © Silvia

Il parco è aperto nei week end da maggio a settembre con l’aggiunta di alcuni giorni infrasettimanali per i mesi di giugno luglio, agosto e settembre. Il biglietto è acquistabile on line scegliendo la fascia oraria in cui si vuole svolgere l’attività, o direttamente in loco: il costo per il solo Aerobosco è di 18 euro per gli adulti (> 140 cm) e 12 per i bambini (>110 <140 cm). Il biglietto può essere acquistato in combo con l’Aerofune ed in questo caso il costo del parco scende a 15 per gli adulti e 10 per i bambini per due ore di divertimento.

Mentre si svolge il percorso non è permesso portare con sé nulla se non il cellulare per immortalare le vostre imprese: esiste comunque un deposito zaini proprio in prossimità dell’area dove si svolge l’intera attività.

 

Fly Emotion Aerobosco, la nostra avventura

La nostra è stata una super domenica nel parco! Avendo prenotato il nostro accesso per le 11, siamo partiti sul presto al mattino in quanto per noi ci vuole circa un’ora e mezzo di macchina. E lungo la strada non abbiamo mancato di fermarci allo spaccio della Galbusera per fare incetta di biscotti. Arrivati, imbragati e brieffati… ammetto che, ehm, ho avuto qualche esitazione… Quello che mi ha un po’ fermata era la gestione dei moschettoni da fissare ai vari cavi, quelle cose semplici che impieghi più a pensarle che a farle. E poi è mancato un filo di coraggio… nonostante l’Aerofune a mio avviso ne richieda di più e con quella non ho avuto esitazioni.

Così in un primo momento sono rimasta ai piedi dei vari alberi a guardare i miei compagni di avventura divertirsi e gasarsi.

E poi c’era anche Gaietta che con il suo metro e 20 poteva fare solo quello dei bimbi (con la supervisione di un adulto a terra) anche se lei avrebbe voluto fare quello dei grandi! Tant’è che si è sparata ben 5 volte il suo di percorso tra reti, zip-line ed altri giochi divertendosi come una matta.

lost in food fly emotion aerobosco valtellina percorso bambini
Percorso bambini – Aerobosco – Fly Emotion I © Silvia
lost in food fly emotion aerobosco valtellina percorso bambini uno
Percorso bambini – Aerobosco – Fly Emotion I © Silvia
lost in food fly emotion aerobosco valtellina percorso bambini sospeso
Percorso bambini – Aerobosco – Fly Emotion I © Silvia

Alla fine, quando ormai gli altri erano al secondo percorso, mi sono lasciata convincere dagli istruttori (e meno male). Dopo un primo lancio non certo impeccabile: ovviamente mi sono fermata a metà e ho dovuto lavorare di braccia per arrivare all’albero opposto. Ma in quel momento ho realizzato quanto fosse super divertente e super sicuro. Io mi sono comunque fermata al percorso verde soprattutto per le vertigini nonostante l’altezza non fosse così esagerata (mi frega in queste situazioni) e poca forza nelle braccia (hahahah).  

lost in food fly emotion aerobosco valtellina Laura
Da un albero all’altro – Aerobosco – Fly Emotion I © Silvia

Alessandro e Andrea invece si sono proprio lasciati prendere tanto da portare a termine tutti e tre i percorsi anche se quello rosso li ha messi a dura prova dal punto di vista fisico: il passaggio da fare sui tronchi mobili è davvero impegnativo e oltre alla concentrazione serve una buona dose di resistenza.

Alla fine dopo due ore trascorse lanciandoci da un albero all’altro, stanchi ma con una buona dose di adrenalina ancora addosso, abbiamo concluso la nostra visita con tanto di foto ricordo con gli istruttori che ci hanno fatto vivere in piena tranquillità e sicurezza questa bellissima esperienza.

lost in food fly emotion aerobosco valtellina foto di gruppo
Foto ricordo – Aerobosco – Fly Emotion I © Silvia

E visto dove ci trovavamo e soprattutto la fame che ci stava assalendo dopo tutto il movimento fatto, non potevamo chiudere che con un bel pranzo a base di pizzoccheri e bresaola!

 

FLY EMOTION AEROBOSCO
Strada Provinciale per Bema, 23010 Bema SO
flyemotion.it

 

© Quasi tutte le nostre T-Shirt (Ale – Andre- manetta) sono by Canadian

Leave A Reply

Navigate