Five Guys un pezzettino di America all’ombra della Madonnina – Milano

Milano ormai si può dire che sempre più stia diventando una città internazionale. A pochi giorni dall’apertura del primo e attesissimo Starbucks, è sbarcato in Italia, all’ombra della Madonnina, anche Five Guys. Amato per lo più da tutte quelle persone che come me sono Stati-Uniti-dipendenti, è di sicuro il posto dove trovare un angolo di America. Di certo però non rinunciamo a volare al di là dell’oceano, eh! Noi, ovviamente, non potevamo non provarlo!

lost in food five guys milano silvia milkshake
Milkshakes – Five Guys – Milano I © Silvia

Five Guys – La storia 

Forse non molti conoscono Five Guys Burgers and Fries anche se la sua storia americana nasce ben più di 22 anni fa. E’ nel 1986 che ad Arlington, in Virginia, la coppia formata da Janie e Jerry Murrell apre il loro primo locale che presto diventerà noto per i suoi hamburger fatti a mano, curati nella cottura e accompagnati da patatine perfette e fritte esclusivamente in olio di arachidi. La loro fama aumenta così rapidamente che nello stesso anno apriranno ben altri cinque sedi. Dopotutto Janie sosteneva che 

In America farai sempre soldi se sai tagliare bene i capelli, servire un buon drink o fare buoni hamburger .

E anche per i loro tre figli Jim; Matt e Chad fu chiaro quale fosse il loro futuro.

La strada per il successo fu breve e in poco tempo hanno costruito un vero impero dell’hamburger con oltre 1500 punti aperti in tutto il mondo. Nonostante questi numeri da capogiro, nonostante possiamo dire sia “una catena” che generalmente è sinonimo più di “commercio più che di qualità”, continuano a tenere fede a quelli che furono allora i punti di forza del loro primo locale: hamburger fatti unicamente con carne trita fresca (attenzione non ci sono freezer nei loro locali) e utilizzo del solo olio di arachidi per friggere quelle che sono di sicuro le miglior patatine che si possano trovare in una catena.

 

Five Guys a Milano: un ottimo fast food a due passi dal Duomo

Più centrale di così Five Guys a Milano non poteva essere: in Corso Vittorio Emanuele, di fianco al flagship store della Diesel e all’ombra della Madonnina, il fast food di qualità è servito a due passi dal Duomo.

lost in food five guys milano
Five Guys – Milano I © Silvia

Il locale, disposto su due piani, rispecchia lo stampo americano della casa madre: piastrelle a quadretti bianchi e rossi, barili di noccioline da sgranocchiare e ovviamente un’ampio spazio dove sedersiper gustare le diverse proposte di hambuger o hot-dog. Appesi alle pareti, ben incorniciate, le tante foto di vips e numerosi articoli di giornale che “certificano” quanto Five Guys sia amato nel mondo (approvato anche da Ed Sheeran!).

lost in food five guys milano composit due
Five Guys – Milano I © Silvia

La formula è semplice, bastano tre mosse: dopo essersi messi in coda (sgranocchiando le noccioline) si sceglie-ordina-paga chiedendo magari anche consiglio allo staff super gentile pronto a dare tutti suggerimenti giusti.

Quattro le tipologie di panini base tra cui scegliere: hamburger, cheeseburger, bacon burger e bacon cheeseburger. Ognuna delle quattro soluzioni contiene solo la base (solo carne, con formaggio, con bacon, con bacon e formaggio) da personalizzazione poi a piacere con la lunga lista di ingredienti da aggiungere “for free”: maionese, insalata, pomodori, cipolle grigliate, funghi grigliati, ketchup, senape, BBQ sauce, hot sauce ecc… E così si crea il panino ideale in base ai propri gusti. Stesso discorso per gli hot dog. Nel menù è presente anche una proposta di Veggie Sandwich (non so chi possa sceglierlo nel regno della carne) e un grilled cheese, yeah! Ho quasi esultato per quest’ultimo presente a menù!

lost in food five guys milano noccioline
Noccioline – Five Guys – Milano I © Silvia

Le patatine sono a parte – qui nessuna formula menù – a scelta tra Five Guys Style o Cajun Style. E per chiudere, non poteva mancare una lunga lista di milkshakes, proprio per sentirsi “like a very american guys”! Undici i gusti differenti, tutti mixabili tra di loro: oreo, ciliegia, banana, fragola, vaniglia, cioccolato, peanut butter e… bacon!!! Sì, esatto, bacon!

Ovviamente da vero locale americano, le bibite qui comprendono il free refill, Coca Cola a go go per i tradizionalisti oppure si può optare tra più di 100 abbinamenti tra Coca Cola lime, cherry, vanilla… Coca Cola Light lime, lemon, vanilla… I mille gusti di Fanta e molto, molto altro… 

lost in food five guys milano locale
Five Guys – Milano I © Silvia

Una volta ordinato, scontrino e numero alla mano non resta che attendere ammaliati dall’enorme friggitrice a vista dove vengono cucinate kg e kg di patatine. Appena pronto il vostro ordine, vi sarà consegnato il tutto in un bel sacchettone di carta. A voi la scelta se rimanere nel regno dell’hamburger oppure uscire a gustare il panino sotto il sole – o il cielo grigio – milanese.

 

Five guys: le nostre scelte!

Noi abbiamo fatto un po’ gli esosi e abbiamo voluto assaggiare tutto, o quasi! Cosi abbiamo ordinato un cheeseburger con aggiunta di cipolle e funghi grigliati e ketchup; un cheese dog con cipolle grigliate, salsa relish, cetriolini, ketchup e senape. E infine, ovviamente, il mio amato grilled cheese, il tutto accompagnato da patatine, un milkshakes e bibita con refill. 

Il nostro parere: hamburger davvero buono soprattutto se paragonato a quelli delle catene concorrenti (ovviamente sottolineo parlo di catene e non di hamburger gourmet). Il panino con due belle gustose hamburger di base è decisamente generoso in tutto e per tutto. 

lost in food five guys milano hot dog
Hot dog e patatine – Five Guys – Milano I © Silvia

L’hot dog è stata una rivelazione. Partiamo dal presupposto che – street food a parte – non è così comune trovarlo da noi ed io per di più è un panino che amo. Ma quello di Five Guys si è rivelato sfizioso, gustoso e leggero, quasi migliore del panino con l’hamburger. 

Pollice verso e delusione invece per il grilled cheese: qui non ci siamo! Formaggio e scelta del pane a mio avviso sbagliato per un risultato che è tutt’altro rispetto a quello che generalmente questo tipo di “sandwich”dovrebbe essere. Scusate ma qui pretendo di più!

lost in food five guys milano grilled cheese
Grilled Cheese – Five Guys – Milano I © Silvia

Patatine che rasentano la perfezione e abbondanti anche nella loro versione small. Il milkshakes (abbiamo preso quello con banana e ciliegia) è davvero una bomba, votato come uno dei migliori assaggiati qua e oltreoceano.

lost in food five guys milano milkshake
Milkshake – Five Guys – Milano I © Silvia

Five Guys il conto

Il conto di Five Guys è decisamente più alto rispetto a quello della concorrenza. Qui non si ha la formula del menù quindi solo con panino, patatine e bibita ci si avvicina tranquillamente ai 14/16 euro che è un costo invece più da menù gourmet. Però considerata l’alta qualità, la zona in cui si trova il locale e la quantità di cibo che comunque viene data, il prezzo alla fine può anche starci.

Five Gusy ci sentiamo quindi di promuoverlo a pieni voti! Ha portato un pezzetino di America a Milano e noi, beh noi ci torneremo spesso! 

 

FIVE GUYS
Corso Vittorio Emanuele II, 37, Milano
www.fiveguys.it

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

Leave A Reply

Navigate