Dormire nel Dorset in Inghilterra The Old Forge B&B

Tornare indietro nel tempo a volte si può, soprattutto se capiti in un piccola località dell’Inghilterra dove la gente sembra vivere fuori dal mondo, o meglio in un mondo parallelo, dotato sì di wi-fi, ma non ancora così contaminato da un uso esasperato dei social, delle community e della tecnologia.

SHAFTESBURY – DORSET I © Silvia

A cinque minuti da Shaftesbury, paesino del Dorset nell’Inghilterra centrale, conosciuto solo per una vietta con case di pietra a cui numerosi poeti hanno dedicato intere odi, si trova l’Old Forge, un bed & breakfast semplice ma al tempo stesso molto, molto particolare.

THE OLD FORGE I © The Old Forge B&B

La struttura dell’Old Forge è la tipica casa fatta di pietre chiare con il tetto ancora parzialmente rivestito di paglia, le finestrelle bianche e un giardino finemente curato. Ma è varcata la soglia d’ingresso che si scopre la vera particolarità di questo B&B: sembra di essere catapultati direttamente negli anni ’50 per tutte le memorabilia che i proprietari, Tim e Lucy, grazie alla loro passione per il vintage, hanno raccolto durante la loro vita e con cui hanno reso decisamente originale la loro casa di campagna. Vecchie insegne e vecchie pompe di benzina ti accolgono sin dal momento in cui parcheggi la macchina e togli le valigie dal baule.

L’impronta maschile è tutta opera di Tim che, oltre a gestire il B&B con la moglie e la figlia, durante l’anno restaura auto d’epoca nella sua autofficina. O meglio, definirla officina è riduttivo: è una vera sorta di museo dove, nonostante io non mi intenda di motori, mi sono talmente appassionata, anche grazie ai racconti di Tim, che ho passato delle ore a fotografare ogni singolo oggetto lì presente!

THE OLD FORGE I © The Old Forge B&B
GARAGE I © The Old Forge B&B
GARGE I © Silvia
GARGE I © Silvia

Lo stesso stile domina anche l’arredamento delle stanze del B&B disposto su due piani. Al piano superiore si trovano la Green Room (95 sterline per notte), la Blue Room (90 sterline a notte) e la Single Room. Letti di ferro battuto, colori tenui, vecchi libri di fiabe e tanti altri oggetti caratteristici danno un senso di ricercata intimità.

GREEN ROOM I © The Old Forge B&B
GREEN ROOM I © The Old Forge B&B
BLUE ROOM I © The Old Forge B&B

Nella nostra stanza, una radio retrò, vecchie bambole e libri rendevano ancora di più la sensazione di trovarci in un’altra epoca storica, Non preoccupatevi, oltre al lavabo vi è comunque anche un bagno confortevole.

Chi ama la privacy e la riservatezza ha a disposizione il Deluxe Smithy Double Studio nella dependance posta di fronte alla struttura principale. Dotato di tutti i confort tra cui anche una cucina attrezzata, lo Studio è stato ricavato proprio nella struttura che un tempo ospitava la vecchia fucina: Lo testimoniano i numerosi attrezzi che proprio qui venivano forgiati e da cui il B&B ha mantenuto anche il nome, old forge.

THE SMITHY DOUBLE LUXURY STUDIOS I © The Old Forge B&B

Per i più audaci e per 95 sterline a notte vi è anche la possibilità di dormire nella Rosie, l’originale e restaurato Gipsy Caravan che risale addirittura al 1934, una vera rarità. Il Gipsy Caravan altro non è che una primordiale roulotte che in quel tempo veniva utilizzata come casa dagli ambulanti che lavoravano alle fiere e di conseguenza si spostavano in continuazione. Non ci crederete ma il Gipsy Caravan, stando a quanto ci raccontava la proprietaria Lucy, è una sistemazione che va molto di moda in Inghilterra. Tende di merletto, tovaglia di pizzo della nonna, una scatola della musica (ovvero lo stereo dell’epoca), una vecchia stufa di ghisa per riscaldare l’ambiente e tante decorazioni rendono questa sistemazione davvero curiosa e unica nel suo genere.

ROSIE THE GYPSY CARAVAN I © The Old Forge B&B
ROSIE THE GYPSY CARAVAN I © The Old Forge B&B

Ma Rosie non è l’unica sistemazione particolare dell’Old Forge. Ci sono anche la Sam e Mable Sheppard House, ovvero due “capanne” che originariamente erano proprio le strutture dove un tempo vivevano i pastori nomadi dove c’è anche tutto il necessario per prepararsi la colazione.

SAM THE SHEPERDS HUT I © The Old Forge B&B
SAM THE SHEPERDS HUT I © The Old Forge B&B

Ma soprattutto se soggiornerete nella Sam o Mable Hut avrete modo di incontrare il resto della comunità che popola l’Old Forge, come il simpatico Scrumpy Jack, l’asino che ha anche una sua pagina facebook, e tutti gli altri animali (due cavalli, tre cani, un gatto, qualche gallina).

Se si scelgono una di queste due soluzioni, la colazione la si può consumare nella struttura principale con gli altri ospiti del Bed and Breakfast con un costo aggiuntivo di 10 sterline, va però prenotata il giorno prima.
BREAKFAST ROOM I © The Old Forge B&B
Un altro punto di forza dell’Old Forge è sicuramente la colazione… mini pancakes con ricetta segreta accompagnati da burro e miele (volendo anche bacon uova e salsiccia), pane appena sfornato, the, caffè e succo di frutta. Una delle migliori assaggiate in Inghilterra, viene direttamente preparata da Lucy  nella sua cucina ovviamente dallo stile vintage di cui mi sono innamorata a prima vista. Piena di oggetti particolari, tazze di ceramica e di un fantastico frigorifero anni 50.
COLAZIONE I © Silvia

La colazione è rigorosamente fatta con le uova delle proprie galline, la carne comprata dal macellaio del paese, succo di frutta home made e tutto cucinato in un vecchio forno a gas.

Insomma Tim e Lucy ne fanno proprio uno stole di vita tanto che per la loro originalità ma soprattutto per la loro cordialità hanno vinto anche nel 2016 il premio Gold Taste per l’Inghilterra del Sud Ovest.

Ecco, l’Old Forge è sicuramente uno di quei posti da non perdere se si pianifica un viaggio nell’inglese regione del Dorset e dintorni.

THE OLD FORGE B&B
Chapel Hill  – Compton Abbas  – Nr Shaftesbury
Dorset – England UK
www.theoldforgedorset.co.uk

Leave A Reply

Navigate