Chic and street Pomiroeu – Seregno

Uno dei ristoranti che adoro è sicuramente il Pomiroeu di Morelli che brilla della stella Michelin; è uno di quei ristoranti (per me) da grandi occasioni ma fortunatamente da un pò di tempo a questa parte è nato “l’aperitivo in piazzetta” più accessibile e nella versione estiva appunto in piazzetta ancora più interessante.

POMIROEU I © Silvia
POMIROEU I © Silvia
POMIROEU I © Silvia
POMIROEU I © Silvia

La formula non è così esosa come si potrebbe pensare, si passa da un analcolico a 5 euro, ad un calice di Ferrari a 8-10 euro per chiudere con i cocktail a 14 euro. La lista non ha una vasta scelta ma, come si suol dire, “pochi ma buoni”. E sicuramente, il barman è a disposizione anche per altre richieste. Vista l’occasione, non ho voluto farmi mancare nulla e ho optato per il cocktail Hugo, una sorta di rivisitazione molto interessante del moijto con menta, sciroppo di melissa, Valdobbiadene doc e un ingrediente segreto che il cameriere non ha voluto assolutamente rivelarci per non rischiare la vita.

APERITIVO IN PIAZZETTA - POMIROEU I © Silvia
APERITIVO IN PIAZZETTA – POMIROEU I © Silvia

Il cocktail, visto il super caldo era perfetto: nè troppo dolce, nè troppo secco e fresco al punto giusto oltre che tantisismo. Davvero molto, molto buono con il sapore di menta e di melissa che saliva man mano che lo si assaporava. Ad accompagnarlo, “di default” un mini pinzimonio con maionese al lime e maionese di patate, una super bruschettona che devi capire come addentarla senza incontri ravvicinati con il pomodoro.

APERITIVO IN PIAZZETTA - POMIROEU I © Silvia
APERITIVO IN PIAZZETTA – POMIROEU I © Silvia
PINZIMONIO - POMIROEU I © Silvia
PINZIMONIO – POMIROEU I © Silvia

Se si vuole ordinare qualcos’altro, si può scegliere tra un tagliere di salumi, un tagliere di formaggi con composte di marmellata oppure una “fantasia dello chef“. Questi, effettivamente, a costo sono un pò altini, circa 18 euro piatto. Ma dopotutto siamo da Morelli. Il tagliere con i formaggi mi ispirava molto ma complice una cena successiva ho optato per la “fantasia dello chef” che varia in base all’ispirazione dello stesso. Così sono arrivati nell’ordine: un vitel tonnè che si scioglieva in bocca, una spuma con uova di storione e un gazpacho rivisitato con cialda e salmone. Le porzioni qua sono da nouvelle cuisine.

FANTASIA DELLO CHEF - POMIROEU I © Silvia
FANTASIA DELLO CHEF – POMIROEU I © Silvia
FANTASIA DELLO CHEF - POMIROEU I © Silvia
FANTASIA DELLO CHEF – POMIROEU I © Silvia
FANTASIA DELLO CHEF - POMIROEU I © Silvia
FANTASIA DELLO CHEF – POMIROEU I © Silvia

La location, in piazzetta, è allestita con pezzi della collezione per esterni Ethimo, alternando tavolini e sedie a comodi divanetti. Sui tavoli, grandi vasi trasparenti con tanti lime verdi immersi nell’acqua, candele bianche e casse di vino molto chic completano l’allestimento contrastando con il contesto molto street delle mura della piazzetta un lato delle quali è imbrattata di tanti disegni che riproducono gli omini della lego.

APERITIVO IN PIAZZATTA - POMIROEU I © Silvia
APERITIVO IN PIAZZATTA – POMIROEU I © Silvia
APERITIVO IN PIAZZETTA - POMIROEU I © Silvia
APERITIVO IN PIAZZETTA – POMIROEU I © Silvia

A me è piaciuto davvero tanto e penso proprio che farò il bis per testare anche la formula invernale non-in-piazzetta.

Morelli, I love you!

OSTERIA DEL POMIROEU
Via Garibaldi, 37, Seregno – MB
T. 0362.237973
www.pomiroeu.com

Leave A Reply

Navigate