MILANO

9 Posts Back Home

Un angolo di Toscana a Milano Ciaccia coi Ciccioli – Milano

L’altro giorno, quasi per caso, in Via Giacomo Mora mi sono ritrovata davanti a questo locale, Ciaccia coi Ciccioli – Delicius Tuscany. Nome simpatico, insegna in stile retrò e la promessa di essere anche una piccola bottega toscana. Così considerato che era ormai ora di pranzo, ho deciso di provarlo. Ciaccia con Ciccioli: il locale di via Mora Il locale all’interno rispecchia le aspettative: enormi scaffali alle pareti pieni di prodotti interessanti, sparsi qua e là elementi d’arredo da vecchia osteria come una vecchia insegna “BAR” in metallo, raccolte di tappi di sughero, vecchie pese, qualche tavolino e un bancone centrale con tanti squisiti prodotti in bella mostra. Insomma quello stile rustico che fa molto, molto bottega d’altri tempi. Ciaccia con Ciccioli: il menù Il menù prevede prevalentemente piatti freddi fatta eccezione per una buona scelta di zuppe. Le proposte tra cui scegliere però sono svariate tra cui i diversi…

Cocktail vintage, live jazz ed è Sunday Notes Armani/Bamboo Bar – Milano

Se c’è una cosa che rende famosa Milano, oltre alla moda e alla nebbia, è la varietà di locali in cui poter aperitivizzare, sempre e comunque. Patria dell’happy hour, della movida e tra un po’ del Moscow Mule che fa tendenza. “la Milano da bere” è sicuramente la mecca del week end. Ecco, non proprio dei miei week end, a meno che non parliamo di colazioni! Ma il Sunday Notes dell’Armani/Bamboo Bar è uno dei quegli eventi esclusivi a cui è difficile rinunciare anche per me, pantofolaia seriale della domenica in fase depression da rientro del lunedì. Armani Bamboo Bar: il locale Solo il fatto che il Bamboo Bar appartenga all’universo Armani vale il viaggio. Situato nel cuore pulsante della città, in Via Manzoni, al 7° piano dell’Armani Hotel Milano, offre una vista davvero unica quasi a 360° (con il cielo limpido si vedono anche le montagne!) che lo rende praticamente perfetto per…

Dieci posti a Milano dove sentirsi in Francia

Ah Parigi! Montmartre, le boulangerie, le baguette… Ah la Francia! Le gallettes, le creperie, i croissant, i macarons… Parigi (e non solo) è una di quelle città che visiterei all’infinito. Una metropoli che incanta con quella sua atmosfera un po’ bohemien, un po’ romantica e retrò al tempo stesso. Per non parlare poi della sua anima “pasticcera”… Come fanno i croissant loro, con quella crosta così friabile e burrosa…! Certo per quanto un volo a/r per Parigi sia ormai abbordabile dal punto di vista economico, non sempre si ha il tempo di andare oltralpe! Ma il tempo per un giro “alla francese” a Milano è invece sicuramente più semplice da trovare  Ecco 10 posti “très chic” o meglio “très francaise” nella città meneghina che vi faranno respirare un po’ di quell’atmosfera parigina.   . 1 – Laduree Laduree è il primo posto a cui pensi quando dici “voglio un macarons”.…

From Milan to New York Hamerica’s – Milano

Hamerica’s! Solo per il nome questo locale è già tra i miei preferiti. Io che cerco “la mia America ovunque”! Se poi questo angolo di America si trova a sole 3 fermate di tram dal tuo ufficio… Beh, vuoi non uscire a fine giornata e fermarti per cena? Così venerdì sera, prima di volare a casa di amici per pianificare il prossimo viaggio, come buon auspicio e con una grandissima dose di “America nostalgia” mi sono fermata qua. In pieno centro milanese, a pochi passi dalle Colonne di San Lorenzo, si può venire catapultati a New York! La big Apple si è trasferita in questa parte della città! Hamerica’s, aperta ad inizio 2017, nasce dalla precedente esperienza di tre concept restaurant dal mood sempre americano: 212 Hamburger & Delicius, 212 Rostisserie & Delicius (dedicato alla cultura del pollo) e il mio preferito Carolina’s (per chi ricerca il vero bbq). In…

Be Nordic – Nordic Grill – Milano

Dopo aver provato tempo fa la Svezia di Bijork non potevo non testare anche Nordic Grill per una serata da “I’m so nordic” parte seconda. Aperto da poco più di qualche mese tra Sant’Ambrogio e le Colonne di San Lorenzo, ad incuriosirmi non è stato solo il nome ma anche la loro idea di “luxury steakhouse” proposta nel menù e nell’ambiente. Nordic Grill: il locale All’esterno il locale è un po defilato: un’insegna piccola e non molto illuminata, i lavori in corso che sono presenti per ora nella zona e una piccola renna molto stilizzata come logo fanno da cornice ad una porticina a vetri che sembra introdurti in un “secret restaurant” nascosto in qualche scantinato. Ma una volta entrati si apre un ampio spazio che incanta per il suo ambiente elegante, caldo e soprattutto particolare. Di sera, luci, lucine, lanterne e candele creano una bellissima atmosfera. Un’atmosfera dal design curato, soft…

Like a Princess! Colazione al Principe di Savoia – Milano

Amo la domenica mattina. La amo ancora di più quando riesco a concedermi una delle mie colazioni preferite in assoluto, la colazione dell’Hotel Principe di Savoia, uno degli hotel top di Milano. Una di quelle colazioni che almeno una volta nella vita bisogna assolutamente provare. Il problema è che dopo che l’avrete degustata, la vorrete fare sempre, tutti i mesi, tutti i giorni! Eh già! Principe di Savoia: un classico che stupisce sempre Appena entrati, si respira da subito l’atmosfera di qualcosa di “regale” che ti aspetta: colori classici ed eleganti, luccichio oro, specchi e lampadari che ti sovrastano… Non so voi, ma io già mi sento magicamente quasi come la principessa Grace Kelly. Principe di Savoia: Acanto ristorante E’ Acanto, il ristorante dell’Hotel Principe di Savoia, che ospita nelle sue sale luminose dalle ampie vetrate questa super colazione, dalle 6.30 alle 11 durante la settimana e dalle 7…

What’s a Mandarin!Mandarin Oriental Milano

Domenica scorsa, dopo un continuo rimandare, sono riuscita finalmente ad utilizzare la mia preziosissima Mandarin Oriental Hotel gift card, regalo ricevuto addirittura lo scorso anno. Mandarin Oriental uno degli hotel più lussuosi a Milano Da circa poco più di un anno il Mandarin, hotel a 5 stelle e oltre (hanno aggiunto una L dopo le cinque stelle giusto per impreziosirlo…) è arrivato anche a Milano. Dormirci è qualcosa di inaccessibile ma fare una colazione, seppur con un costo decisamente più alto rispetto ad una normale colazione, è comunque fattibile anche per noi comuni mortali. Mandarin Oriental: la colazione La formula della colazione è divisa in 4 tipologie: continental breakfast con solo buffet al costo di 35 euro; buffet + un piatto caldo (45 euro); oriental breakfast (sempre 45 euro) o alla carta dove il semplice caffè espresso costa 4 euro (in linea, quando si parla di posti di questo livello, con quello che si…

Into the Moleskine Moleskine Cafè – Milano

Ogni volta che vedo una Moleskine , mi vengono subito in mente i racconti di Chatwin che rese famoso il ”piccolo libro nero” su cui appuntava i suoi mille viaggi. Quindi, proprio prima di “avventurarmi in America” (sì, perchè quest’anno è stata proprio un’avventura considerato che ho rischiato la vita ben 5 volte….) per le mie vacanze estive, ho pensato che il nuovissimo Moleskine Café, aperto da pochi mesi in pieno Corso Garibaldi, potesse essere il luogo perfetto per concedermi la mia ultima colazione italiana. Oltre al fatto che, il Cafè (quello di Milano è il primo concept store realizzato dal noto brand e presto verrà replicato anche in altre metropoli) risultava perfetto trovandosi in una zona strategica per effettuare gli ultimi classici acquisti pre-viaggio da mettere nella mia voluminosa valigia. Devo ammettere – non me ne vogliano quelli del marchio – che per quanto apprezzi la linea di prodotti, non sono proprio…

Domino’s Calling Domino’s Italia – Milano

In attesa di partire per l’America (-3 manca davvero poco) non potevo non prepararmi al viaggio con una pizza di Domino’s ricordando l’estate scorsa quando ci risolveva la cena di quelle tratte da mille ore in macchina facendocela portare direttamente in hotel. Certo poi ho conosciuto Giordano’s e sono passata alla concorrenza, ma quella è tutta un’altra storia. Domino’s Pizza finalmente anche in Italia Da non molto sbarcato finalmente in Italia (nella patria della pizza: che audaci!) e per ora solo a Milano, domenica sera è giunto il momento di provarla dopo aver passato buona parte della giornata ahimè in ufficio. Volendo la si può ordinare on line: pochi passaggi con cui componi il tuo menu, clicchi invio e loro garantiscono di consegnartela sempre calda! Io invece sono andata direttamente in uno dei loro tre store, diversi i punti in città. Domino’s Pizza: il menù Indecisa tra due pizze, la ragazza dello staff…

Navigate