Un angolo di Toscana a Milano Ciaccia coi Ciccioli – Milano

L’altro giorno, quasi per caso, in Via Giacomo Mora mi sono ritrovata davanti a questo locale, Ciaccia coi Ciccioli – Delicius Tuscany. Nome simpatico, insegna in stile retrò e la promessa di essere anche una piccola bottega toscana. Così considerato che era ormai ora di pranzo, ho deciso di provarlo.

CIACCIA COI CICCIOLI – MILANO I © Silvia
CIACCIA COI CICCIOLI – MILANO I © Ciaccia coi Ciccioli

Il locale all’interno rispecchia le aspettative: enormi scaffali alle pareti pieni di prodotti interessanti, sparsi qua e là elementi d’arredo da vecchia osteria come una vecchia insegna “BAR” in metallo, raccolte di tappi di sughero, vecchie pese, qualche tavolino e un bancone centrale con tanti squisiti prodotti in bella mostra. Insomma quello stile rustico che fa molto, molto bottega d’altri tempi.

CIACCIA COI CICCIOLI – MILANO I © Silvia
CIACCIA COI CICCIOLI – MILANO I © Silvia
CIACCIA COI CICCIOLI – MILANO I © Silvia
CIACCIA COI CICCIOLI – MILANO I © Silvia

Il menù prevede prevalentemente piatti freddi fatta eccezione per una buona scelta di zuppe. Le proposte tra cui scegliere però sono svariate tra cui i diversi taglieri uno più interessante dell’altro. Si può spaziare dai tipici crostini toscani, ai salumi, alle torte salate oppure, per gli irriducibili della linea, ci sono comunque anche ricche insalate. Non manca una vasta selezione di panini nella versione big o nella versione bocconcino, soluzione perfetta, quest’ultima, per poter gustare più eccellenze gastronomiche.

CIACCIA COI CICCIOLI – MILANO I © Silvia

Ammetto che l’indecisione e la voglia di provare tutto ha preso il sopravvento e così, grazie al fatto che non era da sola, ci siamo affidati ai suggerimenti dello staff che ci ha preparato un bell’assortimento di prodotti da assaggiare.

CIACCIA COI CICCIOLI – MILANO I © Silvia
CIACCIA COI CICCIOLI – MILANO I © Silvia

Il bello è che qua ti servono tutto, ma proprio tutto sui taglieri di legno e questo mi fa sempre impazzire. Il primo che ci hanno portato al tavolo era composto ovviamente da una selezione di salumi con due delle specialità, del rigatino (una sorta di pancetta tesa) e un prosciutto toscano di buona stagionatura.

CIACCIA COI CICCIOLI – MILANO I © Silvia

Con il secondo tagliere siamo passati a degli assaggi caldi tra cui una schiacciata sempre con il lardo (ammetto che non sono una fan di questo salume, in realtà non lo mangio proprio, ma questa combinazione era qualcosa di spaziale!), uno sfornatino di carciofi, torta salata con le zucchine e dei supplì rivisitati. Non “contenti”, abbiamo ordinato anche un “bocconcino” con prosciutto cotto al forno, formaggio e salsa verde homemade (rigorosamente senza aglio).

CIACCIA COI CICCIOLI – MILANO I © Silvia
CIACCIA COI CICCIOLI – MILANO I © Silvia
CIACCIA COI CICCIOLI – MILANO I © Silvia

E per non farci mancare proprio nulla, una tartare di chianina, altro piatto che non sono solita mangiare ma che con la senape si è rivelata davvero ottima. Il tutto accompagnato da un buon bicchiere di vino rosso, del ciliegiolo.

CIACCIA COI CICCIOLI – MILANO I © Silvia

Per fortuna che nel pomeriggio non avevo importanti appuntamenti di lavoro! Direi che, nonostante la varietà delle cose prese, comunque tutto si è rivelato leggero considerando anche che il clima e le temperature di questo ottobre sono ancora calde.

CIACCIA COI CICCIOLI – MILANO I © Silvia

Sbirciando qua e là, ho scoperto che tutti i prodotti presenti sugli scaffali oltre ad essere rigorosamente toscani (beh non poteva essere altrimenti) non provengono da grosse aziende, concedetemi il termine “commerciali”, ma da piccoli produttori locali o fattorie soprattutto sparsi tra la Val D’Orcia e l’Isola d’Elba.

CIACCIA COI CICCIOLI – MILANO I © Silvia
CIACCIA COI CICCIOLI – MILANO I © Silvia

La scelta è frutto di un’attenta selezione di uno dei proprietari che periodicamente visita le diverse zone alla ricerca di nuove aziende locali per lo più a conduzione famigliare e che primeggiano per l’eccellenza dei loro prodotti o per le particolari proposte. E questo aspetto di valorizzare i piccoli produttori e i prodotti “local”, aspetto che sempre di più ritrovo anche nei miei viaggi, l’ho apprezzato molto soprattutto in una città come Milano che vive spesso a pranzo del mordi e fuggi senza qualità.

CIACCIA COI CICCIOLI – MILANO I © Silvia

Sugli scaffali, tutti i prodotti sono acquistabili: si possono così trovare marmellate alla crema di cioccolato bianco e pepe rosa, verdure sottolio come i buonissimi carciofini (ho ben visto di comprarne un vasetto), passata di pomodoro al vetro, tonno o bottarga dell’Isola d’Elba. Anche le stesse zuppe sono acquistabili come la pappa al pomodoro o la ribollita che qui proprio non poteva mancare. Buona anche la lista dei vini e delle birre artigianali tra cui scegliere e per chi vuole conoscere nuovi produttori, spesso vengono organizzate serate di vera e propria degustazione con le cantine produttrici.

CIACCIA COI CICCIOLI – MILANO I © Silvia
CIACCIA COI CICCIOLI – MILANO I © Silvia

Al bancone invece salumi e formaggi (anche questi si possono comprare al taglio) in bella mostra ed è inutile che vi dica che il “take away” con un paninazzo (e che paninazzo!) è una delle cose che va per la maggiore. Imperdibile quello con la tartare!

Non potevo poi non testare anche i dolci. Anche qui mi sono affidata ai consigli dello staff che mi ha preparato un tagliere da degustazione: brutti ma buoni morbidi, cantucci, croccanti fiorentine dolci e l’immancabile pan forte che mi ha ricordato l’ultima volta che sono stata a Siena tra viette medievali, vecchie botteghe e dolci appena sfornati. I dolci sono decisamente sostanziosi ma molto buoni.

Insomma un vero angolo di Toscana a Milano!

DOLCI – CIACCIA COI CICCIOLI – MILANO I © Silvia
CIACCIA COI CICCIOLI – MILANO I © Silvia

A completare il quadro di questo locale un conto giusto tant’è che direi che i prezzi sono al di sotto del trend milanese.

CIACCIA COI CICCIOLI – MILANO I © Silvia

Il locale è aperto dal lunedì al sabato, perfetto in qualsiasi momento della giornata, dal pranzo alla merenda gourmet, dall’aperitivo alla cena. D’altronde, quando si vuole andare sul sicuro, c’è sempre spazio per “un merendino”,  la formula di degustazione consigliata sul menù che va per la maggiore!


CIACCIA COI CICCIOLI
Via Gian Giacomo Mora, 5
Milano

Via Andrea Solari, 23
Milano

www.ciacciacoiciccioli.it

 

Leave A Reply

Navigate