Torta facile e veloce alla zucca e amaretti

Era un po’ che non mi mettevo a sfornare torte, tra trasloco e scatoloni. Così domenica ho deciso di fare una torta facile e soprattutto veloce (ho sempre poco tempo!) alla zucca e amaretti. Dell’autunno, oltre ai colori, amo le mille zucca che spuntano qua e là poco prima di Halloween e che fanno molto America (voglio trasferirmi nel Vermont a raccogliere zucche!).

Ovviamente adoro anche il gusto della zucca (che molti al contrario detestano): mi basta leggere tra gli ingredienti “zucca” per decidere di assaggiare un gelato, un dolce, dei ravioli o un pumpkin spice latte fumante. E beh, non potevo risparmiarmi dal realizzare qualche dolce a tema prima che le zucche vengano intagliate e spariscano in attesa del prossimo anno.

La torta che ho scelto di realizzare è una ciambella adatta a tutti, anche per chi non ama proprio proprio la zucca: il sapore non è intenso, dolce al punto giusto, soffice e con una glassa cremosa e… golosa. Perfetta per la colazione ma anche per una merenda autunnale.

Facile e veloce da preparare e se non avete voglia di tagliare e cucinare la zucca potete sempre “barare” recuperando una confezione di purea già pronta in uno dei miei negozietti preferiti a Milano: American Crunch. Fate attenzione, la trovate solo in questo periodo!

Che aspettate?

Ah! Era così buona che sono riuscita giusto giusto a scattare una foto, poi è finita in un nano secondo!

 

TORTA VELOCE ALLA ZUCCA E AMARETTI I © Silvia

 

TORTA ALLA ZUCCA E AMARETTI

Per 10/12 persone   I   Preparazione: 40 minuti (se  cucinate la zucca) – 15 con la purea già pronta  I   Cottura: 40 minuti   I  Glassa:  5 minuti   I   Stampo: 24 cm Nordic Ware

 

Ingredienti:

375 gr. zucca cruda senza buccia
270 gr. farina 00
270 gr. zucchero di canna
150 ml. olio di semi di arachidi
75 gr. amaretti
3 uova
lievito 1 bustina
bicarbonato 1 pizzico
cannella 1 cucchiaino raso
sale 1 pizzico

Per la glassa

150 gr formaggio spalmabile tipo philadelphia
100 gr zucchero a velo
2 cucchiai di latte

 

Procedimento

Lavate la zucca, togliete la buccia e tagliatela in pezzi medio-grossi. Avvolgetela nella carta stagnola e mettetela in forno caldo a 200° gradi per poco più di 30 minuti o fino a quando non risulterà tenera.

Trascorso il tempo di cottura della zucca e dopo aver verificato che sia tenera, (deve tagliarsi con una forchetta), mettetela in una ciotola. Riducete la zucca in purea schiacciandola con un cucchiaio oppure frullatela. Lasciatela raffreddare.

In una ciotola unite tutti gli ingredienti secchi: farina, zucchero, lievito, bicarbonato, cannella, gli amaretti ridotti in polvere e il sale. Setacciate il tutto bene bene.

Unite alla purea di zucca le uova (ad una ad una) e l’olio. Amalgamate bene e incorporate quindi tutti gli ingredienti secchi preparati in precedenza. Girate con una spatola o con una frusta per 1 minuto fino a quando l’impasto risulterà omogeneo. Versate quindi in uno stampo imburrato e infarinato.

Infornate in forno caldo a 170° per circa 40 minuti. Prima di sfornare fate sempre la prova stecchino che dovrà risultare ben asciutto. Una volta trascorso il tempo lasciate raffreddare la torta.

Preparate quindi la glassa. In una ciotola mescolate il formaggio con lo zucchero a velo versando il latte poco per volta. Dovete ottenere una sorta di glassa né troppo liquida né troppo densa. Decorate la torta e spolverate a piacere con la cannella.

Conservatela in frigorifero per un paio di giorni.

Note o consigli.

Se volete un sapore più intenso, potete aggiungere all’impasto un pizzico di noce moscata o la buccia grattugiata di un arancia.

Per un sapore più “rustico e ruvido”, potete sostituire la farina di tipo 00 con la farina integrale.

Leave A Reply

Navigate