Dormire in una casa sull’albero in Canada sperduti in una foresta Canopée Lit – Quebec

Immaginate di dormire in mezzo ad una foresta del Canada, in una casa sull’albero, senza tv, senza telefono, senza corrente e ovviamente senza wi-fi, lontano da tutti e da tutto ma con la vista di un cielo stellato incredibile. Wow! Ecco, Canopée Lit è il posto perfetto!

CABIN – CANOPEE LIT – QUEBEC I © Silvia

Dormire in una casa sull’albero è sempre stato uno dei miei sogni, tanto che conosco a memoria tutte le location possibili di “House Tree” presenti sia in Italia che nel Nord America. Quando ho iniziato a pianificare il mio viaggio in Canada, terra dalle foreste immense e selvagge, una delle primissime cose che ho verificato è stata proprio l’esistenza di “una casetta sull’albero” lungo il mio percorso. Appena ho scoperto che in realtà non c’è solo “la casetta sull’albero”, ma un intero piccolo villaggio disperso in una foresta del Quebec, beh, ho prenotato subito prima ancora di avere il volo.

CABIN – CANOPEE LIT – QUEBEC I © Silvia

Sì, Canopée Lit è proprio un villaggio di case sull’albero e non solo. Le case, o meglio le cabin, sembrano quasi delle palafitte che si stagliano verso il cielo immergendosi tra le alte chiome degli alberi dove cercare un po’ privacy e soprattutto un contatto puro con la natura. Canopée Lit, nonostante sia piuttosto isolato, si trova a pochissimi chilometri di distanza da Tadoussac, noto centro famoso soprattutto per l’avvistamento delle balene. Così, a soli 30 minuti di macchina dalla civiltà, ci si ritrova immersi nella foresta adiacente le rive del bellissimo Saguenay Fjord.

 

Canopée Lit: la storia

CANOPEE LIT – QUEBEC I © Silvia

La storia dell’origine del progetto Canopée Lit sembra il racconto di un romanzo. L’attuale proprietario di origine francese, il marito di Claire che con lui ancora oggi gestisce la struttura, mentre si trovava in vacanza in Canada diversi anni fa, si è imbattutto per caso in questo angolo del Quebec. Non solo, il caso ha voluto anche che durante la cena nell’unico ristorante del posto, sulle rive del fiordo davanti ad uno splendido tramonto, si sia trovato a fianco del proprio tavolo l’allora proprietario della foresta. Da subito tra i due nasce una certa empatia che li porterà di lì a breve a chiudere l’affare di vendita e acquisto della terra. Il nuovo proprietario, trasferitosi con l’intera famiglia, ha subito compreso come questo posto dovesse diventare un luogo dove far vivere la natura in un modo unico e originale creando quello che è l’attuale villaggio secondo i più attenti dettami di un turismo eco-sostenibile.

CABIN – CANOPEE LIT – QUEBEC I © Canopée Lit

Canopée Lit: le case sull’albero, cabin e bubbles

Il villaggio è composto da tre tipologie di alloggio: le case sull’albero, le bubbles e le cabin con il tetto a bubble, ovvero trasparente. Di casette ce se sono solo 4 dotate di tutti i comfort, sono per lo più dedicate alle famiglie o per lo meno ad un piccolo gruppo di persone potendo ospitare fino ad un massimo di 4 persone.

CABIN – CANOPEE LIT – QUEBEC I © Silvia

Le bubbles sono delle innovative strutture tendate che assomigliano a dei moderni igloo, quasi totalmente trasparenti per dare così una piena sensazione di dormire a cielo aperto. Qui la porta di acceso è chiusa da enormi zip.

BOUBBLES – CANOPEE LIT – QUEBEC I © Canopée Lit
BOUBBLES – CANOPEE LIT – QUEBEC I © Canopée Lit
BOUBBLES – CANOPEE LIT – QUEBEC I © Silvia

Infine le cabin, solo per due persone, con il tetto che sembra una bolla di cristallo trasparente, posto proprio sopra il letto permettendo così di addormentarsi con vista sul cielo stellato… Immaginatevi in mezzo al nulla, immersi nel buio più totale, sdraiati su un letto ad ammirare stelle grandi come una noce!

Wow! Ecco io avevo questa stanza e vi assicuro che è stata un’esperienza fantastica!

CABIN – CANOPEE LIT – QUEBEC I © Canopée Lit
CABIN – CANOPEE LIT – QUEBEC I © Canopée Lit
CABIN – CANOPEE LIT – QUEBEC I © Silvia
CABIN – CANOPEE LIT – QUEBEC I © Canopée Lit

Ogni alloggio è curato nei minimi dettagli: la nostra aveva un bellissimo terrazzino nascosto tra le fronde degli alberi con angolo cottura (lavandino e un piccolo fornello a gas), bicchieri, posate e tutto il necessario per fare il caffè o cucinare qualcosa di semplice! E non vi nego che, in un’atmosfera davvero unica, verso le 18 non abbiamo saputo resistere dal prepararci un aperitivello!

L’alloggio inoltre, ai piedi della struttura, ha la propria casetta bagno corredato anche di doccia. L’acqua calda c’è ma siate morigerati nell’utilizzo.

CABIN – CANOPEE LIT – QUEBEC I © Silvia
CANOPEE LIT – QUEBEC I © Silvia
CABIN – CANOPEE LIT – QUEBEC I © Silvia

Le case sull’albero e le bubbles sono disposte lungo dei sentieri ben tracciati, ma l’una ben distante dall’altra affinché ognuna abbia così la propria oasi di pace e intimità.

Ciascuna struttura è numerata e ben segnata sulla mappa che viene consegnata al check-in insieme alle chiavi e alla torcia elettrica. Sì, perché sul percorso nella foresta non c’è illuminazione elettrica, giusto un paio di lampade a luce solare, per rendere il tutto il più incontaminato possibile.

MAPPA FORESTA CANOPEE LIT – QUEBEC I © Silvia

Nel caso in cui ci si fermi una sola notte, come per me, abbandonate pure le valigie nella macchina al parcheggio – state tranquilli per le vostre cose, in Canada nessuno tocca nulla – e portatevi solo il minimo indispensabile per un cambio. Anche perché lo spazio a disposizione all’interno delle cabin è lo stretto necessario per dormire. Per i più temerari, o per quelli che pensano di trascorrere qui più notti e non riescono a separarsi dal proprio set di valigie, c’è comunque un servizio di “consegna a domicilio”, un simpatico caddy, ovviamente elettrico, ve le porterò fino “a casa”.

CANOPEE LIT – QUEBEC I © Silvia

Per quanto riguarda il check-in, questo viene effettuato presso il cottage principale nel quale, oltre alla reception, si trova un’area comune con una sorta di salottino, diversi tavoli e un angolo cucina ben attrezzato a disposizione di tutti gli ospiti dove è possibile prepararsi qualcosa. Il cottage però è all’esterno della foresta, a qualche minuto di macchina da dove si trovano le cabin: solo qui è possibile trovare dell’elettricità, ricaricare cellulare o pile e anche un minimo di connessione internet (molto blanda).

ACCUEIL – CANOPEE LIT – QUEBEC I © Silvia

CANOPEE LIT – QUEBEC I © Silvia

Canopée Lit: pranzo, cena e colazione

Il soggiorno comprende la colazione che viene simpaticamente servita dalle 8 in poi direttamente in camera in un modo molto originale: grazie ad una carrucola posta sul terrazzino, lo staff vi consegnerà ed isserà sul vostro terrazzino, senza che ve ne accorgiate, “un pacco” – che poi è un bellissimo porta merenda vintage – contenente pane fresco, burro e marmellata home made, yoghurt con miele frutta e granola e un succo di frutta a testa. Non potete immaginare quanto fossi emozionata alla consegna della colazione!

COLAZIONE @ CANOPEE LIT – QUEBEC I © Silvia
COLAZIONE @ CANOPEE LIT – QUEBEC I © Silvia
COLAZIONE @ CANOPEE LIT – QUEBEC I © Silvia
COLAZIONE @ CANOPEE LIT – QUEBEC I © Silvia
COLAZIONE @ CANOPEE LIT – QUEBEC I © Silvia
COLAZIONE @ CANOPEE LIT – QUEBEC I © Silvia

Cena e pranzo non sono comprese: si può scegliere se fare la spesa prima di raggiungere Canopée Lit (il centro abitato più vicino è a 15 minuti di macchina) per poi prepararsi qualcosa nel proprio terrazzino. Inutile dire che noi abbiamo fatto proprio cosi con tanto di aperitivello all’imbrunire mentre il sole scendeva tra gli alberi.

In alternativa potete cucinarvi qualcosa nella sala comune oppure proprio in riva al fiordo, a 5 minuti di macchina, c’è un piccolissimo bistrò dove poter cenare. Non è però aperto tutte le sere.

Canopée Lit: la filosofia, il progetto

Alla Canopée Lit tutto è concepito in modo che ci sia la massima attenzione al rispetto della natura per viverla ben integrati con la stessa: un vero e proprio esempio di alloggio eco-sostenibile. Sia nel bagno che negli angoli cucina sono banditi i prodotti chimici. Tutto deve essere biodegradabile e non inquinante così che ogni bagno è dotato di prodotti naturali specifici che rispettano queste regole.

L’acqua a disposizione è recuperata dai torrenti della foresta: non può essere bevuta ma neppure sprecata, quindi mettete in conto una doccia breve, altrimenti sarete “puntiti” dello spreco e terminerà la disponibilità d’acqua calda. Vi è totale assenza di energia elettrica: le cabin possono essere illuminate da candele o da luci a led che si caricano durante il giorno con la luce solare e dunque non durano poi all’infinito. Le cabin sono comunque riscaldate: ogni casetta è dotata di un piccolo impianto termico alimentato a gas.

Canopée Lit: cosa fare e cosa vedere nella zona

Canopée Lit è aperta tutto l’anno anche se per ovvi motivi le bubbles sono off limits a partire da inizio ottobre. Rimangono però le casette principali, quelle familiari, e anche con la neve alta tre metri hanno decisamente un gran fascino.

CANOPEE LIT IN INVERNO – QUEBEC I © Canopée Lit

Questo luogo è una soluzione originale come punto di appoggio anche per poter poi visitare la vicina Tadoussac, ma soprattutto per prendersi un paio di giorni di relax e vivere il Parc National du Fjord Du Saguenay, magari andando in canoa o passeggiando per i sentieri all’interno della foresta. In inverno invece c’è la possibilità di fare attività alternative come ciaspolare o escursione con i cani.

Canopée Lit: il costo

Il costo per una notte non è così esoso come si potrebbe pensare, soprattutto se lo si confronta con quello di altre case sull’albero spesso inaccessibili. Se poi aggiungiamo che il cambio del dollaro canadese è vantaggioso, direi che proprio è un posto imperdibile. Il costo varia anche in base alla tipologia di sistemazione.

CABIN IN INVERNO – CANOPEE LIT – QUEBEC I © Canopée Lit

In inverno si parte da 155 a 185 dollari a notte per casa (non per persona); in primavera e autunno e soprattutto in estate le rates salgono e vanno dai 175 a 225 dollari (tasse escluse). Ma vi assicuro che paragonati ad altri costi di strutture simili, guardando al contesto e all’esperienza unica che si può provare, li valgono fino all’ultimo centesimo.

Allora siete pronti a dormire su una casa sull’albero?

Canopée Lit
303 Chemin de l’Anse-de-Roche, Sacré-Coeur,
Canada
www.canopee-lit.com

Leave A Reply

Navigate