Cosa mangiare in Canada Poutine, Lobster Roll, Maple Syrup e non solo

Quando siamo partiti per il grande nord, vabbè diciamo più semplicemente il Canada, sapevo che avrei trovato tanto-tanto-tanto sciroppo d’acero, che avrei assaggiato le “code di castoro” (non temete sono un dolce!), le poutine ovvero delle patatine fritte particolarmente pasticciate e che in alcune zone remote avrei trovato degli ottimi lobster roll!

Quello che invece non mi aspettavo di questa parte del nord America è la fortissima cultura che vi è dietro la produzione dello sciroppo d’acero così come dell’attenzione verso determinati prodotti chiamati “boreal” e… soprattutto che quelle patatine strane, le poutine, alla fine mi sarebbero piaciute!

Ecco cosa non perdere se state programmando una vacanza in questa bellissima ed enorme nazione.

 

Sciroppo d’acero o Maple Syrup o Sirop d’Erable

Lo sciroppo d’acero qui impera! Potrete trovarlo davvero ovunque: dai negozi di souvenir al supermercato, dalla colazione alla cena o per merenda. E state certi che lo troverete anche in ogni angolo più remoto del Paese!

Île d’Orléans I © Silvia

Prodotto in diverse aree del Canada, è il Quebec a detenere il primato con ben l’80% della produzione complessiva di questo “nettare”. E se il nostro comune immaginario collega lo sciroppo d’acero semplicemente al gesto con cui innaffiare i pancakes…beh, qui in Canada il maple syrup viene preso molto sul serio: sono ben cinque infatti le tipologie determinate in base al colore, limpidezza e densità. Tre quelle più comuni: light, medium e dark che dipendono dal periodo in cui viene raccolto e che variano anche nell’utilizzo.

Non perdetevi una visita in una “Cabane a Sucre”, le “fattorie” dedite al raccolto e alla lavorazione del prezioso liquido rilasciato dagli alberi d’acero. Meglio poi se quella che visitate ha anche un ristorante come quella provata da noi, la Sucrerie de la Montagne: potrete così godervi un menù dove ogni portata ha come ingrediente il Maple Syrup.

Così come non mancate di assaggiare un Maple taffy, ovvero sciroppo d’acero caldo versato sulla neve (don’t worry lo troverete anche in estate) che al contatto si solidifica creando una sorta di piccolo lecca-lecca.

 

Poutine

Dal nome strano e un po’ buffo le Poutine (si pronuncia pouzin) sono un piatto tipico quebecchese (ma le troverete ovunque) a base di patatine fritte con formaggio fresco filante “couic-couic” – chiamato così per via della sua consistenza gommosa che produce un suono simile ad un “quick quack” quando lo si mangia – e sovrastata da una salsa gravy.

lost in food cosa mangiare in Canada lobster poutine
Lobster Poutine a Pei I © Silvia

Questa è la base a cui poi seguono tante varianti: potrete trovare le poutine con aragosta, con il ragù, con lo stufato e piselli e tanto tanto altro. Per me Poutine con lobster sull’Isola del Principe Edoardo!

 

Meat Pie o Tourtiere

La meat pie non è altro che una torta salata a base principalmente di carne. Viene preparata in diverse varianti: con carne di maiale, vitello, o manzo e patate.

lost in food cosa mangiare in Canada meat pie
Meat Pie – torta di carne I © Silvia

Proviene dal Quebec ma non è però un’esclusiva di questa zona, piatto tradizionale franco-canadese è servito in tutto il Canada e lo troverete spesso nel menù di molte realtà sparse sul territorio. A noi è capitato di assaggiarne una davvero buona al Landmark Caffè sull’Isola del Principe Edoardo (nel Quebec ci siamo concentrati su poutine e sciroppo d’acero!!!!).

 

Lobster & Lobster Roll

Difficile non amare questo piatto che troverete principalmente nella Nova Scotia e sulla Prince Edward Island meglio note come le Maritimes. Forse non molti sanno che un tempo i contadini di queste terre che producono una notevole quantità di patate erano soliti utilizzare le aragoste come concime per le patate! Che eresia!

lost in food cosa mangiare in Canada lobster
Lobster a Pei I © Silvia

Fortunatamente ora invece è uno dei piatti principali servito rigorosamente con burro e bavaglione anti macchia oppure nella versione Lobster Roll, un buonissimo panino realizzato con pan brioches, aragosta, lime e una salsina davvero leggera.

lost in food cosa mangiare in Canada lobster roll halifax
Lobster Roll a Peggy’s Cove I © Silvia

Il costo di questa prelibatezza è decisamente irrisorio rispetto a quello che noi siamo soliti pagarlo in Italia. Meglio dunque approfittarne e farci una vera e propria scorpacciata.

 

Beavertails

Le Beavertails, ovvero le code di castoro, sono in realtà delle buonissime frittelle dolci come quelle che troviamo alle fiere, ma con una forma più allungata e ovale. Allungate l’occhio e non perdetevi i baracchini che le vendono.

lost in food cosa mangiare in Canada beavertails
Beavertails ovvero code di castoro I © Silvia

 

La ricetta base è con zucchero e cannella ma potrete poi scegliere le tante varianti come nutella e banana, crema allo sciroppo d’acero, cheesecake, crema alla vaniglia e biscotto, burro d’arachidi ecc. ecc.

 

Ice Wine

Per gli estimatori del vino, da non perdere l’Ice wine, un fantastico vino dolce da dessert o da “meditazione” ottenuto dalla fermentazione di uva congelata vendemmiata all’inizio della stagione invernale.

CIDRERIE BILODEAU – Île d’Orléans I © Silvia

Tra i principali produttori del Canada, quelli dell’Ontario – troverete tanto ice wine nella zona vicino alle Cascate del Niagara – e nella British Columbia. Ma noi ne abbiamo assaggiato uno davvero buono alla Cidrerie Bilodeau sul’Ile d’Orlenas a pochi chilometri da Quebec City.

 

Sugar Pie

La torta di zucchero è un altro di quei dolci che incontrerete spesso (troverete tante varianti di sugar pie in formato mignon anche nei supermercati). Questo dolce è una sorta di crostata con una base di pasta sablé e un ripieno di cassonade e ovviamente sciroppo d’acero. Effettivamente è un bel po’ dolce.

lost in food cosa mangiare in Canada sugar pie
Sugar Pie I © Silvia

 

Boreal product

Vi capiterà spesso, soprattutto se proverete ristoranti di un certo livello, di trovare sul menù la dicitura “Boreal Product”. E scommetto che anche a voi susciterà non poca curiosità come del resto capitava a me ogniqualvolta lo leggevo con conseguente domanda al cameriere.

lost in food cosa mangiare in Canada boreal product
Foresta Boreale Canadese I © Silvia

I boreal products non solo altro che i prodotti provenienti dalla foresta boreale che si trova a nord del Canada. Molti chef sono grandi cultori di questi prodotti “made in Canada” per le loro qualità naturali e incontaminate. Uno degli ingredienti boreali che più mi ha compito e che spesso ho ritrovato proposto come ingrediente del piatto scelto, è il the del Labrador tanto che non ho mancato di farne scorta per casa. Quando lo si pronuncia sembra quasi una divinità canadese-boreale, e tra le varie cose che ho assaggiato, da Chez Bolais una polenta cucinata con il the del Labrador o la Angel cake presso il ristorante “La Traite” nella riserva dei nativi indiani della tribù degli Huroni.

Un consiglio: a Montreal Non mancate di fare un salto al Marché du Savours dove troverete tutti i prodotti made in Quebec, e anche questo prezioso the! Io ci sono stata nel mio food tour.

lost in food prince edward island canada ice cream cows
Gelato da Cows – Prince Edward Island – Canada I © Silvia

Ah, in Canada ho notato una cosa… impazziscono tutti per il gelato! Certo non il gelato a cui siamo abituati noi in Italia… ma non sorprendetevi se vedrete una gelateria qualsiasi con fuori una lunga coda in attesa. A Pei e in Nova Scotia lasciatevi tentare dal gelato di Cow, una vera e propria istituzione.

2 Comments

  1. La cucina canadese fa proprio per me! E mi ricorda anche un po’ quella dello stato di Washington, dove ho mangiato un lobster roll gigantesco e buonissimo. Un paio di mesi fa ho scoperto un locale dalle mie parti che fa cucina “etnica” e tra le varie proposte c’è proprio il lobster roll che assomiglia molto a quello mangiato negli Stati Uniti.
    Non ho mai provato la Poutine con il lobster né le beaver tails però, ma sono certa che mi piacerebbero da matti 🙂

    • Silvia Reply

      Eh gia Silvia credo proprio che la cucina canadese fa per te… mi sa che devi proprio organizzare un bel viaggio in questa terra! 🙂

Leave A Reply

Navigate